L'utilizzo della Stampa 3D ha fatto progressi nell'industria, nella manifattura e edilizia, nell'attività di design e nel welfare. In questo articolo parliamo di alcuni software professionali di modellazione 3D.

Esistono diversi software di stampa 3D sul mercato. Come fare per scegliere quello giusto per noi? 

Proviamo a redigere una lista di elementi utili alla scelta:

  • caratteristiche: molti software sono dotati di caratteristiche avanzate, ma non sempre necessarie, o sono complessi in termini di curva di apprendimento. La valutazione da operare è in funzione del risultato che si vuole ottenere; 
  • lavoro in team: se è necessario progettare in gruppo occorre scegliere un software disponibile in versione icloud (non tutti forniscono questo tipo di servizio);
  • formato dei file di stampa: maggiori sono i formati di file supportati dal software e più facili risulteranno le importazioni e incorporazioni di elementi funzionali al progetto;
  • simulazione: la simulazione aiuta spesso i progettisti a rintracciare lacune ed errori;
  • CAD parametrico: è una caratteristica fondamentale per creare modelli 3D di qualsiasi forma e dimensione.

 

L’elenco di software professionali di stampa 3D che segue non è certamente esaustivo. Si tratta di una nostra valutazione che potrà essere arricchita nel tempo.

Autodesk Inventor® è principalmente utilizzato da ingegneri meccanici come robot di fabbrica. E’ un software di progettazione meccanica 3D e gira sulla piattaforma Microsoft Windows. Caratteristiche principali:

  • modellazione parametrica, in forma libera e diretta;
  • progettazione degli assiemi;
  • creazione di disegni dettagliati;
  • realizzazione di progetti in condivisione;
  • integrazione dei dati;
  • simulazione dinamica, analisi delle sollecitazioni, viste esplose ed animazioni.

Autodesk Fusion 360 è uno dei software utilizzati da ingegneri, progettisti, meccanici e designer per la produzione di parti meccaniche. Gira sulle piattaforme Windows e Mac ed è basato su Icloud. Caratteristiche principali:

  • combina la potenza di progettazione con la parte ingegneristica e la produzione;
  • permette la stampa di componenti di qualsiasi forma in modo efficiente;
  • ha un’area di simulazione che testa il progetto nelle sue funzionalità;
  • permette la modellazione parametrica, diretta, libera, modellazione mesh; è possibile impostare materiali diversi di produzione;
  • mantiene l’intera storia del modello, anche le interazioni avvenute;
  • CAD, CAE, CAM e PCB sono integrati in un’unica piattaforma di sviluppo.

Creo, prodotto da Parametric Technology Corporation è uno dei software leader di mercato per la progettazione, simulazione e stampa di oggetti in 3D, grazie alle funzionalità offerte. Caratteristiche principali:

  • adatto all’utilizzo da parte di designer, grazie alla possibilità di creare disegni molto dettagliati;
  • incorpora una vasta gamma di caratteristiche: l’analisi termica, strutturale e di movimento, la generazione di superfici parametriche, la modellazione diretta, ecc.;
  • i modelli 3D creati contengono tutti i dati per definire esattamente il prodotto;
  • supporta la realtà aumentata che aiuta la simulazione degli oggetti in 3D;
  • è possibile la creazione simultanea di più progetti con diversi materiali e scenari di produzione;
  • è scalabile.

Solidworks è di proprietà di Dessault Systèmes. E’ uno dei più conosciuti software 3D commerciali, facile da utilizzare. Offre strumenti e caratteristiche per progettare al meglio modelli 3D per scopi industriali. Viene prediletto dai professionisti che ambiscono a realizzare progetti 3D innovativi ed affidabili. Utilizza la progettazione parametrica con la quale genera 3 tipi di file: la parte, l’insieme e il disegno. Caratteristiche principali: 

  • flusso di lavoro semplificato per progettazione, simulazione e produzione; nella versione 2020 è ancora più efficiente;
  • offre strumenti di reverse engineering e di validazione; utilizza lo sketching dimensionale per il ridimensionamento degli oggetti e utilizza un sistema NURBS con il quale creare curvature incredibilmente dettagliate;
  • offre la 3DEXPERIENCE®, cioè un unico ambiente collaborativo per lo sviluppo del prodotto che permette di condividere dati in sicurezza e collaborare su qualsiasi piattaforma, in qualsiasi momento e condizione.

CATIA è dello stesso proprietario di Solidworks (Dessault Systèmes). Rispetto a Solidworks è il top di gamma, per computer potenti progettati per creare oggetti di alta qualità e dettagliatissimi. E’ la scelta di software più giusta se c’è la necessità di lavorare in multipiattaforma tra cui CAD, CAM e CAE. Per questo motivo è sfruttato dagli ingegneri di grandi organizzazioni dell’industria automobilistica ed aerospaziale per progettare sistemi complessi. Caratteristiche principali:

  • è supportato dalla piattaforma 3DEXPERIENCE®;
  • permette la collaborazione online sulla modellazione del prodotto e la relativa condivisione a più progettisti;
  • è possibile tener traccia di tutte le modifiche apportate al progetto e il software ne gestisce in modo efficiente tutti i dati.

SolidEdge si avvale di una tecnologia sincrona per la progettazione delle componenti, la loro revisione e il riutilizzo dei dati di progettazione. Supporta la generazione di modelli salvati in file .STL. Caratteristiche principali:

  • modellazione tramite superfici di suddivisione, che permette di sviluppare prodotti anche senza competenze specialistiche di modellazione 3D;
  • reverse engineering rapido;
  • importazione dei dati e modifica indipendentemente dal software di creazione;
  • motore di ricerca intelligente per i modelli 3D e tempi di caricamento in memoria rapidi, 
  • collaborazione basata su cloud: sincronizza i file e condivide i progetti con i partners.

Infine alcuni software gratuiti:

OpenSCAD anche conosciuto come "CAD dei programmatori", perché serve per digitare comandi in un proprio linguaggio di programmazione (script). Si concentra sull’aspetto CAD della modellazione per ottenere oggetti 3D altamente efficienti ed affidabili. E’ adatto a forme semplici già definite parametricamente.
Caratteristiche principali:

  • si basa su Constructive Solid Geometry e sull’estrusione di contorni 2D;
  • il software è disponibile su Linux, Mac e Windows;
  • viene costantemente aggiornato, perché seguito da una solida comunità di designer 3D.

FreeCAD può essere utilizzato da designer di prodotto, ingegneri meccanici, architetti per progettare parti in 3D con un software di modellazione 3D paramentrico, ricco di funzionalità. Gira su Windows, Mac e Linus. Caratteristiche principali:

  • uno dei maggiori punti di forza è l’essere open-source, quindi dotato di molti moduli creati dalla comunità di utenti che lo utilizza: è’ possibile simulare meccanizzazioni, fare rendering, creare edifici, ecc.;
  • legge e modifica molti formati: STEP, STL, IGES, SVG, DXF, OBJ, DAE, IFC, ecc.

Un altro software gratuito è TinkerCAD, che grazie alla sua semplice interfaccia, semplifica il processo di stampa 3D e allo stesso tempo ti permette di progettare modelli complessi raggruppando forme tra loro. Si tratta di' una Webapp, basata su cloud. Permette l'importazione di forme 2D o modelli 3D STL che possono poi essere incorporati e/o ritoccati. E’ uno strumento di progettazione 3D facile e intuitivo, adatto a designer, hobbisti e insegnanti che si affacciano nel mondo della stampa 3D
Caratteristiche principali:

  • ha un’interfaccia utente intuitiva e mette a disposizione un tutorial dettagliato;
  • supporta i file STL.